A cosa serve un mutuo?

A cosa serve un mutuo?

Questa è una domanda classica che molti utenti ci chiedono, molti di loro non sanno infatti che senza un mutuo, per molti italiani sarebbe impossibile poter acquistare un abitazione.

Il mutuo è dunque il mezzo (ovvero i soldi erogati alla banca) per comprare, ristrutturare o costruire un immobile (che può essere una casa o un ufficio).

In questo caso si parla di mutuo ipotecario, ovvero il cliente a garanzia del pagamento delle rate, mette un’ ipoteca di primo o di secondo grado sull’ immobile oggetto della compravendita.

In ogni caso non tutti i mutui sono ipotecari e dunque a garanzia del pagamento degli stessi vi è un’ ipoteca. Ad esempio il mutuo fondiario o chirografario non prevede l’iscrizione di un’ ipoteca sull’ immobile, ma solo garanzie accessorie come ad esempio le fidejussioni.

Il mutuo dunque non necessariamente prevede l’ acquisto di una casa, ma anche altre finalità come liquidità, finanziamenti personali e altro. In questo caso la definizione di mutuo coincide con quella di prestito.

Importanza del Mutuo Ipotecario.

Il mutuo ipotecario è una delle forme di finanziamento più utilizzate dagli italiani per l’ acquisto di un’ abitazione principale (prima casa).

Esso differisce dalle tradizionali tipologie di mutuo per l’ obbligo di iscrizione di un’ ipoteca (di primo o secondo grado in base alla priorità della banca) sull’ abitazione a tutela del prestito erogato.

L’ ipoteca è infatti considerata a norma di legge una delle garanzie reali assieme al pegno e all’ anticresi.

Perchè viene iscritta l’ ipoteca sull’ abitazione in cambio del mutuo?

Il motivo è semplice, la banca in seguito alla concessione del mutuo deve tutelarsi, in caso di grave inadempimento del contraente del prestito per l’ acquisto della casa tramite l’ iscrizione dell’ ipoteca sull’ abitazione.

Dal momento in cui il cittadino smetterà di pagare le rate del mutuo, la banca può chiedere al giudice l’ annullamento del contratto e richiedere indietro la somma erogata maggiorata degli interessi di mora, appropriandosi dell’ abitazione del mutuatario.

L’ ipoteca dunque rappresenta una garanzia al 100% sulla solvibilità del richiedente, indipendentemente dal reddito e dalla situazione lavorativa e/o patrimoniale del debitore.

Related Posts