Anticipo fatture su conto corrente

Anticipo Fatture su Conto Corrente da parte della banca.

Il vantaggio più importante di richiedere alla propria banca un anticipo su fatture sul proprio conto corrente è la disponibilità di avere dei soldi sul conto corrente a copertura dell’incasso delle fatture che può avvenire anche a 3-4 mesi dalla data dell’anticipo fatture della banca.

L’accredito di queste fatture è automatico, così come il pagamento delle stesse.

In questo caso è veramente importante farsi anticipare dei soldi poichè altrimenti il conto andrebbe in rosso marcando il cosiddetto scoperto di conto corrente sul quale viene applicata la commissione di massimo scoperto che è un vero e proprio salasso per il correntista.

Come farsi anticipare una fattura da una banca.

In questa pagina dunque ti indichiamo cosa fare per pagare meno soldi è farsi pagare le fatture dalla banca tramite anticipo.

E’ molto semplice e veloce, basta recarsi in banca con le fatture per anticipo, la banca ti anticiperà fino all’ 80% dell’importo ma può arrivare fino al 100% se il cliente a cui fatturi ha il conto nella medesima banca.

In seguito le somme transitano da un normale conto fittizio ( di transito) ad un conto denominato anticipo.

Poi si riceve l’ importo sul conto ordinario, e poi la banca effettuerà lo storno di quanto anticipato e chiuderà l’importo sul conto anticipo.

L’anticipo delle fatture è molto importante per un’ azienda perchè comporta un notevole risparmio in termini di interessi su fido, tasso extrafido e commissione di massimo scoperto.

Anticipo Fatture e Castelletto Salvo Buon Fine.

In alcuni casi la banca anticipa la fattura aprendo una linea di credito al cittadino oppure all’impresa, costituendo un castelletto s. b. f. (Castelletto Salvo Buon Fine).

Il castelletto salvo buon fine funziona in questa maniera, il cittadino si ritrova i soldi della fattura sul conto corrente, decurtati degli interessi che la banca guadagna in questa operazione.

Una volta che il fornitore avrà pagato la fattura, il castelletto salvo buon fine sarà chiuso e annullato dall’ istituto di credito e il cittadino si ritroverà il conto nello stato precedente all’ apertura della linea di credito.

Il castelletto salvo buon fine è dunque la modalità più utilizzata dagli istituti bancari per anticipare una fattura ed è anche la forma più sicura per il cittadino per ottenere liquidità sul conto corrente senza esporsi in prima persona.

L’unico rischio è quello di un eventuale insoluto, che può causare un aumento dei tassi d’interesse e delle lunghe tempistiche in caso di recupero del credito.