Aprire un conto a un neonato

cura-del-neonatoAprire un conto a un neonato è la scelta di tante famiglie. La crisi spaventa e in un certo senso sentiamo l’obbligo di assicurare il futuro ai nostri bambini.

Per aprire un conto a un neonato è necessario portare in banca il suo certificato di nascita, meglio ancora se il documento di identità del bambino.

Il documento di identità del bambino può essere richiesto in questura o in comune e deve essere richiesto dal genitore o chi ne fa le veci.

Una volta in possesso del documento bisogna andare nell’ufficio postale ad aprire il libretto al bambino. Esibiamo il documento di identità nostro in quanto genitori, così che saremo noi a poter prelevare a nome del bambino.

Al momento dell’apertura il deposito minimo è di 10€, quello massimo di 2.500€. Quest’ultima regola nasce dalla legge anti riciclaggio. In ogni caso è possibile depositare altri soldi il giorno successivo. Il libretto che avete usato per aprire un conto a un neonato non può contenere più di 10.000€. Il motivo è sempre lo stesso.