Assicurazione vita di Generali, opinioni e informazioni su come richiederla

L’assicurazione vita di Generali

Lungavita è l’assicurazione vita proposta da Generali, che permette di scegliere tra coperture diverse, a seconda che la persona assicurata sia vittima di invalidità permanente e totale, di perdita di autosufficienza nell’esecuzione delle normali azioni della vita di tutti i giorni o di decesso. Sono varie le versioni del prodotto Lungavita a disposizione: Lungavita Basic, Lungavita Long Term Care, Lungavita Basic Non Fumatori, Lungavita Special Non Fumatori.

Lungavita Basic è pensata per coloro che vogliono tutelare i propri familiari dal punto di vista economico mettendo a loro disposizione una certa somma di denaro in caso di decesso: è possibile, tra l’altro, garantire un capitale assicurato il cui ammontare diminuisce a seconda delle modalità scelte dal contraente. Una particolare versione di Lungavita Basic è Lungavita Basic Non Fumatori, che riconosce uno sconto speciale sul versamento a chi non fuma da almeno due anni.

Per i non fumatori è disponibile anche Lungavita Special Non Fumatori, che garantisce il capitale in caso di invalidità permanente e totale e di premorienza.

Da non sottovalutare, poi, è l’opzione Lungavita Long Term Care, destinata a chi vuole tutelarsi da un eventuale perdita di autosufficienza: questa copertura, infatti, garantisce una rendita assicura annua per tutta la vita, che può essere rivalutata. È bene specificare che con perdita di autosufficienza si intende l’impossibilità di svolgere in modo permanente, anche parzialmente, le normali azioni della vita quotidiana, come vestirsi, muoversi, farsi la doccia o il bagno, bere, mangiare, svestirsi e curare la propria igiene. Lungavita Long Term Care, tra l’altro, prevede che la copertura sia assicurata non solo durante il pagamento dei premi, ma anche oltre questo termine.

Un altro aspetto da sottolineare è che per le versioni a premio annuo di Lungavita Special, Lungavita Basic Non Fumatori e Lungavita Basic il capitale assicurato può essere raddoppiato o triplicato con un contributo minimo nel caso in cui la morte del contraente sia dovuta a un incidente stradale o a un infortunio.

Occorre notare che il capitale è esente da Irpef e da imposta sulle successioni nel caso in cui venga corrisposto per la morte del soggetto assicurato; le somme che la compagnia deve erogare, inoltre, non possono essere sequestrate né pignorate. Il premio versato, poi, dà diritto a un risparmio di imposta corrispondente al 19% sul reddito delle persone fisiche.

La flessibilità di queste polizze è esemplificata anche dal fatto che per Lungavita Basic Non Fumatori e per Lungavita Basic l’assicurato ha la possibilità di cambiare i beneficiari in qualsiasi momento.

Simile a queste assicurazioni vita è, infine, Generali Sei In Salute – Alta Protezione, pacchetto che permette di ottenere una copertura assicurativa per gli interventi chirurgici o i ricoveri, ma anche per esami in ambulatorio e visite specialistiche a seconda del tipo di versione del prodotto scelto.

Generali Sei In Salute – Alta Protezione si basa sulla collaborazione con una rete di medici selezionati e cliniche convenzionate grazie alla quale non è necessario anticipare le spese in virtù del pagamento diretto. Insomma, per la propria serenità e la propria salute, Generali offre una gamma di pacchetti assicurativi eccellente.