Carta di credito HelloBank, opinioni, e informazioni su come richiederla

La carta di credito di Hello Bank

Hello Card è la carta di credito di ultima generazione gratuita di Hello Bank. Basata su una tecnologia contactless, rappresenta uno strumento di pagamento sicuro e affidabile per le proprie spese piccole o grandi: dal semplice rifornimento di benzina all’acquisto di un viaggio, dal pagamento del pedaggio autostradale alla domiciliazione delle utenze.

Convenzionata con il circuito Mastercard, essa non richiede alcun canone annuo: gratuiti sono anche i servizi di spedizione dell’estratto conto e dei documenti di trasparenza in formato elettronico e i rifornimenti di carburante in Italia. Il limite di utilizzo della carta è di 750 euro come misura minima dell’affidamento e di 5mila euro come misura massima. L’addebito degli importi avviene in maniera automatica sul conto corrente del titolare quindici giorni dopo la data dell’estratto conto.

Entrando nello specifico delle condizioni economiche, l’invio dei documenti di trasparenza e dell’estratto conto in formato cartaceo ha un costo di un euro, mentre per tutti gli anticipi di contante è applicata una commissione del 4%, con un minimo di 2 euro e 58 centesimi, a prescindere dall’istituto bancario. Il blocco della carta e la sua sostituzione, così come la riemissione e la spedizione del Pin, sono gratuiti. Occorre pagare 5 euro, invece, per i duplicati oltre i tre mesi dalla data di emissione.

Attenzione alla commissione per le operazioni in valuta differente dall’euro, pari all’1,70%, e alle commissioni per pagamenti ritardati, pari allo 0,20%. Gli interessi di mora, invece, sono pari al 15,90%.

Chi dispone di Hello Card può usufruire di un servizio di notifica e avviso tramite Sms che aggiorna il titolare su ogni prelievo e pagamento effettuato con la carta di credito (il costo di ogni messaggio è di 16 centesimi per i clienti di Tre e Tim e di 15 centesimi per i clienti di Wind e Vodafone).

I clienti di Hello Bank hanno la possibilità di richiedere una seconda carta aggiuntiva per un familiare: in questo caso l’estratto conto mensile specificherà anche le spese operate con la seconda carta, tenendo conto che il limite di utilizzo è unico per tutte le carte.

A garanzia della sicurezza della carta di credito sono comprese coperture assicurative gratuite per il furto di contante prelevato dallo sportello o per il furto di bagagli.

Hello Card dunque si rivela una carta di credito piuttosto interessante, che sfrutta tra l’altro la tecnologia Chip & Pin: scegliendo tale modalità di pagamento è necessario digitare il codice Pin a ogni acquisto (come accade per i prelievi di contante agli sportelli), e la conferma dell’acquisto con firma sullo scontrino è richiesta solo se la tecnologia a disposizione dell’esercente non permette di usare il chip con il Pin.

La sicurezza della carta è garantita dall’adesione al secure code di Mastercard: l’app banking di Hello Bank genera una password momentanea composta da otto caratteri che deve essere digitata quando si effettuano acquisti su Internet in siti che fanno parte del MasterCard Secure Code. L’app, in sostanza, costituisce un ulteriore strumento di sicurezza, e può essere scaricata dagli store Google ed Apple in maniera totalmente gratuita.