Carta di credito IngDirect, opinioni, e informazioni su come richiederla

La carta di credito di IngDirect

IngDirect propone, in correlazione con il Conto Arancio, Carta Visa Oro, carta di credito a costo zero che propone condizioni economiche conveniente per qualsiasi profilo di clientela, a prescindere dal grado di operatività. Basandosi sul circuito di pagamento Visa, questa carta prevede un canone annuo pari a zero; il plafond mensile, vale a dire il limite di spesa che può essere raggiunto ogni mese, è di 1500 euro: esso, comunque, può essere modificato dal cliente in presenza di condizioni del conto particolari.

Per quel che riguarda le operazioni effettuate, l’anticipo del contante richiede una commissione di 2 euro; sono gratuite, invece, le operazioni in valuta euro e le spese per i rifornimenti del carburante. A costo zero si rivelano anche il blocco della carta, la trasmissione on line dell’estratto conto, l’imposta di bollo, la spedizione del Pin e la riemissione della carta. La produzione e la spedizione dell’estratto conto su richiesta tramite posta prioritaria ha un costo di 5 euro, mentre la riemissione urgente della carta all’estero costa 138 euro dalla seconda riemissione nell’anno (la prima è gratuita).

Da notare, tra l’altro, che è possibile essere informati sempre sui movimenti compiuti grazie a un servizio di alerting Sms che provvede a inviare un messaggio sul numero di cellulare indicato ogni qual volta viene eseguita un’operazione di pagamento: in questo modo è possibile anche accorgersi in tempi rapidi se qualcuno si è appropriato della carta o se ne ha clonato il codice di identificazione.

Per poter attivare la Carta Visa Oro su Conto Arancio è necessario che sul conto al momento dell’attivazione sia presente un saldo di almeno 3mila euro; in alternativa, è sufficiente un accredito costante dello stipendio o della pensione. Per modificare il plafond, invece, è richiesto che nei due mesi che precedono la modifica il saldo medio sul conto sia pari a non meno di 3mila euro, oppure che siano stati accreditati consecutivamente due stipendi (o due pensioni).

Da notare che il costo per il recupero di crediti è pari al 10% dell’importo complessivo, mentre per le operazioni effettuate con una valuta diversa dall’euro viene applicata una maggiorazione sul tasso di cambio del 2%.

Il funzionamento della carta di credito fornita da IngDirect è lo stesso di tutte le altre carte di credito: nel momento in cui essa viene usata, il titolare firma un ordine di pagamento ricevendone una copia; per l’anticipo di denaro presso un Atm, è indispensabile digitare il Pin, Personal Identification Number. È bene, come sempre, prestare attenzione a eventuali sottrazioni e smarrimenti che potrebbero comportare un uso fraudolento del Pin e della carta: per questo motivo il Pin deve essere mantenuto segreto.

Per richiedere la Carta Visa Oro per il proprio conto corrente con IngDirect è sufficiente compilare on line il form per la richiesta che si trova sul sito web dell’istituto di credito. Nel caso in cui il titolare usi la carta in maniera non corretta, essa può essere revocata dalla banca, e i dati del titolare possono essere comunicati alla Centrale d’allarme interbancaria della Banca d’Italia.