Conto deposito Youbanking

Il conto deposito di Youbanking permette di vincolare qualsiasi importo superiore ai 5mila euro. È per altro possibile effettuare vincoli multipli nello stesso momento: per esempio vincolare 5mila euro a nove mesi, 6mila euro a dodici mesi, 10mila euro a diciotto mesi, e così via. Anche nello stesso momento. Nel momento in cui un importo viene vincolato, per la durata complessiva del vincolo selezionato viene sempre applicato il suo tasso di rendimento, anche nell’eventualità in cui i tassi dovessero andare incontro a successive variazioni.

La banca, inoltre, non può modificare il tasso determinato al momento del vincolo. Insieme con il conto deposito, Youbanking apre anche, in automatico, i servizi by di banca telefonica (by call) e di home banking (by web), e arriva una card di sicurezza: per essa non è necessario alcun pagamento. Dopo l’apertura del conto, il cliente riceve un messaggio di posta elettronica, all’interno del quale è contenuto l’Iban assegnatogli, che risulta subito operativo.

Prima di operare su Internet, invece, è necessario aspettare di avere il kit di benvenuto, che viene spedito via posta ordinaria a casa, che include la card di sicurezza e il foglio dei codici dei servizi by; occorre attendere, inoltre, che venga inviata al proprio indirizzo mail la parte integrativa dei codici stessi (viene spedita a tre giorni di distanza dall’apertura del rapporto). È solo quando si è in possesso di questo che ci si può connettere all’home banking: quindi, cliccando sulla scritta Accedi ai servizi on line, si può entrare utilizzando la card di sicurezza. Per quel che riguarda i costi, le spese di gestione sono pari a zero, a patto che l’estratto conto venga richiesto attraverso la funzione Posta Personale su Internet in modalità smaterializzata.

Un aspetto positivo è che l’imposta di bollo viene pagata dalla banca: si tratta dello 0.15 % sul capitale investito. Non sono previste commissioni nemmeno per il trasferimento della liquidità verso i conti d’appoggio. A proposito di questi ultimi, essi possono essere al massimo cinque, e devono essere intestati (o al massimo cointestati) all’intestatario del conto di deposito. Differentemente da quanto richiesto da altre banche, Youbanking non prevede l’invio di un bonifico di abilitazione. A proposito dell’accensione di un vincolo, essa va compiuto attraverso l’home banking cliccando sull’icona Vincola nella sezione Conto di Deposito, dopo aver versato il denaro sulla giacenza libera, o con bonifico, o con assegni, o con contanti. I vincoli possono essere accesi ogni giorno feriale fino alle ore 20.

Il giorno seguente alla scadenza del vincolo, la liquidità viene messa a disposizione sulla giacenza libera: a quel punto il cliente può decidere se prelevare il denaro in filiale, se effettuare un nuovo vincolo o se trasferire i soldi su un conto di appoggio.I tassi a cui il denaro viene vincolato sono i tassi vigenti il giorno in cui il vincolo viene effettuato.