Conto deposito di Cariparma

Il conto deposito di Cariparma si chiama Crescideposito Più, ed è indirizzato specialmente a chi vuole coniugare in un unico prodotto flessibilità, rendimento e convenienza. Esso mette a disposizione un rendimento che cresce costantemente nel tempo, riconoscendo al cliente fino all’1.50 % lordo per un massimo di due anni. In particolare, il tasso lordo annuo a credito nominale fisso è pari allo 0.80 % fino al sesto mese incluso, all’1 % dal settimo al dodicesimo mese incluso, all’1.25 % dal tredicesimo al diciottesimo mese incluso e all’1.50 % dal diciannovesimo al ventiquattresimo mese incluso. Crescideposito Più, con un investimento iniziale minimo non inferiore ai 15mila euro, consente ai clienti di disinvestire senza alcuna penalizzazione le somme depositate, in qualsiasi momento, parzialmente o totalmente. Non c’è obbligo di conservare un giacenza minima, e in più, nei primi sei mesi, è possibile effettuare versamenti aggiuntivi. Risulta evidente, dunque, che la presenza di tassi di interesse non eccellenti è giustificata da tutta una serie di comodità che non si possono trovare in conti deposito di altri istituti. Da notare anche che Crescideposito Più non comporta alcuna spesa, eccezion fatta per l’imposta di bollo (pari all’1.5 per mille del capitale investito): non bisogna pagare per l’attivazione, né per un’eventuale estinzione anticipata, né per i versamenti, né per i prelievi, né per la gestione del conto. Tale conto di deposito è, inoltre, garantito fino a 100mila euro, visto che il Gruppo Cariparma Crédit Agricole fa parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, pensato appunto per tutelare i conti dei consumatori per importi massimi di 100mila euro per ciascun intestatario.

Oltre a Crescideposito Più, comunque, Cariparma propone un altro conto deposito: si chiama Crescideposito Più a 5 anni, ed offre rendimenti fino a un massimo di sessanta mesi, per tassi di interesse che, al quinto anno, toccano il 3.50 %. In particolare, fino al dodicesimo mese incluso viene applicato un tasso dello 0.80 %, dal tredicesimo al ventiquattresimo mese incluso un tasso dell’1.25 %, dal venticinquesimo al trentaseiesimo mese un tasso del 2 %, dal trentasettesimo al quarantottesimo mese un tasso del 2.80 % e dal quarantanovesimo al sessantesimo mese un tasso del 3.50 %. I vantaggi garantiti da questo conto sono gli stessi di Contodeposito Più, nel senso che non sono previste spese per l’apertura, la gestione e la chiusura del conto. Anche in questo caso esiste la facoltà, per i clienti, di versare degli importi integrativi nei primi sei mesi. Volendo, è possibile disinvestire parzialmente o totalmente il denaro depositato in qualunque momento, senza alcun tipo di penalizzazione.

Come si può notare, dunque, entrambi i prodotti proposti da Cariparma si contraddistinguono per una notevole versatilità, che fa sì che i clienti possano svincolare il denaro senza essere penalizzati dal punto di vista economico. Un ottimo compromesso, a fronte di interessi non particolarmente convenienti.