Conto Tascabile CheBanca

Il conto corrente tascabile di CheBanca è un vero e proprio conto corrente bancario, completo di tutti i principali servizi, “contenuto” all’interno di una carta prepagata ricaricabile (da cui deriva il nome di conto “tascabile”).

La carta sarà infatti collegata ad un codice IBAN, che permetterà al cliente di CheBanca di utilizzare lo strumento per ricevere bonifici e altri accrediti (come lo stipendio o la pensione) e addebitare operazioni di prelevamento di pagamento, di domiciliazione delle utenze, e così via.

La carta tascabile presenta comunque alcune caratteristiche specifiche che ora andremo ad analizzare sinteticamente.

Innanzitutto, è previsto un limite di giacenza pari a 50 mila euro, per una soglia comunque relativamente elevata, e sufficiente per poter garantire il soddisfacimento della maggior parte delle necessità bancarie.

Il costo del conto tascabile è molto contenuto, poiché pari a un solo euro mensile. Non sono invece previste commissioni per l’effettuazione di bonifici o altre operazioni online, in filiale e al telefono, o spese per il rifornimento del carburante, per le notifiche via sms, per i pagamenti in Italia e nel resto del mondo, per il blocco della carta. Anche l’imposta di bollo non verrà applicata, contrariamente a quanto avviene nei “tradizionali” conti correnti.

Sul fronte dei prelevamenti, sono gratuiti solamente quelli effettuati in Euro. Pertanto, se vi trovate a dover prelevare del denaro all’estero, in altre valute, verrete assoggettati al pagamento di una commissione unitaria pari a 3 euro.

Altri limiti sono quelli relativi ai massimali di spesa (5 mila euro giornalieri e 50 mila euro mensili) e ai massimali di prelevamento (500 euro giornalieri e 3 mila euro mensili).

Attivare la carta è piuttosto semplice: è sufficiente compilare il modulo di apertura online, stampare, firmare e spedire il contratto, effettuare un primo bonifico e ricevere a domicilio la carta e i codici per operare in sicurezza.

Apri conto Chebanca!

Related Posts