Cosa é il Forex

Cos’é il Forex

Il termine “Forex” deriva dalla contrazione dei termini “Foreign Exchange”, cioè “cambio estero”, é spesso anche indicato con la sigla “FX”.

Quello conosciuto come Forex è un mercato in cui si specula sul cambio valutario.

Come ogni mercato, il Forex é un “luogo” dove si scambiano, si acquistano o si vendono dei “beni”. In questo caso specifico i “beni” sono le valute internazionali. Le valute vengono scambiate sul mercato Forex da due controparti che stabiliscono il prezzo, o valore, di una valuta utilizzandone come termine di paragone un’altra.

Questo “valore” é chiamato “exchange rate”, cioè “tasso di cambio”.

Lo scambio, l’acquisto o la vendita di valute nasce dall’esigenza di venire incontro ai molti operatori del settore che, non di rado, dovevano fare affari con soggetti di nazionalità diversa dalla propria. Questo implicava la necessità di operare con monete differenti dalla propria e quindi di dover acquistare o vendere delle valute.

Ad oggi il 90% delle operazioni nel mercato Forex non é più basato su queste esigenze ma é di tipo speculativo.

La speculazione ha lo scopo di trarre profitti dalle oscillazioni dei tassi di cambio in seguito a transazioni di acquisto o vendita delle valute estere.

Il Forex é un mercato “OTC”, cioè “Over The Counter”. Questa definizione sta ad indicare il fatto che le transazioni vengono fatte sul libero mercato e non su una piazza di scambio precisa, identificata in un luogo fisico.

Le operazioni finanziarie si articolano e vengono portate a termine quasi sempre per via telematica. Queste attività possono o meno essere quotate anche nelle borse tradizionali. Se un mercato é “Over The Counter” vuol dire che questo non è soggetto ad autorità di regolamentazione specifiche.

Essere OTC significa anche che non esiste per il Forex una sede precisa, situata in un realtà geografica determinata, come avviene per le Borse tradizionali come per esempio nella Borsa di New York, Borsa di Milano, Borsa di Tokyo.

Gli scambi sul Forex avvengono ininterrottamente e, grazie a questa peculiarità, non esistono orari di apertura e chiusura giornalieri.

Dalla Domenica notte o lunedì mattina se si considera il Giappone al Venerdì sera, quando viene chiuso il mercato in America, ci sono banche aperte in tutto il mondo e questo permette al Forex di essere sempre attivo.

Finché c’è anche un solo operatore attivo sul mercato Forex, i prezzi delle valute sono in continua fluttuazione. Gli attori più importanti dei processi che coinvolgono i valori delle valute sono le banche commerciali, le banche centrali, gli hedge fund e i forex broker.

Il mercato Forex é il più ampio e liquido al mondo ed é in continua espansione grazie alle sue peculiarità e alle grandi possibilità che offre agli investitori.