Dove conviene cambiare franchi svizzeri in euro?

conto correnteconto corrente

In un viaggio all’estero, è sempre necessario disporre di denaro contante nella valuta utilizzata all’interno del paese di destinazione.

Per questo motivo, dovendo spostarsi dalla Svizzera in un paese europeo, per lavoro o per le vacanze, è necessario provvedere a cambiare i propri franchi svizzeri in euro. 

Vediamo come funziona il mercato del cambio valuta, quali sono le strategie da adottare per ottenere il miglior tasso disponibile sul mercato e i consigli utili per cambiare in modo vantaggioso.

Come funziona il mercato del cambio valuta

Sono disponibili diverse soluzioni sul territorio per effettuare un cambio denaro. 

Ognuna di esse prevede, però, dei costi di commissione diversi che è consigliato conoscere per poter scegliere la transazione, o la combinazione delle transazioni, più conveniente.

È possibile infatti 

  • rivolgersi alle banche o utilizzare gli sportelli bancomat, che applicano commissioni fisse o variabili, e utilizzano i tassi di cambio definiti dal mercato;
  • recarsi negli uffici cambio specializzati, che applicano una maggiorazione sui tassi correnti applicati; 
  • affidarsi ad alcuni uffici turistici e agli hotels, che operano in maniera più approssimativa e svantaggiosa per il cliente.

Aprire un conto corrente in svizzera

Come ottenere i migliori tassi di cambio

Vediamo il decalogo con tutte le accortezze per minimizzare i costi nelle operazioni di cambio valuta:

  1. programmare: informarsi con anticipo in merito ai costi applicati in Svizzera e nella destinazione finale permetterà di scegliere la soluzione più vantaggiosa;
  2. controllare e confrontare i tassi correnti offerti e i costi: è fondamentale conoscere il tasso di cambio ufficiale, per identificare l’istituto più conveniente a cui rivolgersi, e le commissioni applicate;
  3. evitare gli aeroporti: solitamente negli aeroporti si trovano tassi sfavorevoli ed elevati costi per l’operazione, in forma fissa o percentuale;
  4. non usare la carta di credito per prelevare: è prevista l’applicazione di un minimo del 3,5% sull’importo prelevato e del 1,5% per l’elaborazione dell’operazione;
  5. non usare gli assegni turistici: disporre della somma desiderata attraverso traveller’s cheque non è più una pratica diffusa e diventa scomodo il poterli incassare, oltre che rischioso; 
  6. non effettuare tanti piccoli cambi: ogni transazione ha dei costi di commissione e l’obiettivo è ridurli al minimo;
  7. limitare i prelievi bancomat: conviene prelevare l’importo massimo desiderato in quanto la commissione fissa prevista è mediamente di 4,5 CHF. Inoltre, si consiglia di utilizzare gli sportelli situati nelle banche e non quelli free standing nei centri commerciali in quanto si applicano tassi e commissioni più elevati;
  8. utilizzare la valuta locale per spese con denaro contante, in modo da evitare un cambio stabilito al momento dal commerciante;
  9. utilizzare la propria valuta nel caso di acquisto con carta di credito: in questo modo la conversione è definita dal circuito in base ai valori di mercato del giorno;
  10. evitare il cambio della rimanenza nella propria valuta.

Il cambio valuta presso gli uffici di cambio

Un valido ufficio di cambio, come ECO TCA, deve sempre avere disponibili al cambio le principali valute: Euro (EUR), dollari statunitensi (USD), sterlina inglese (GBP) e franco svizzero (CHF).

È inoltre importante che, disponga di qualsiasi altra moneta, anche esotica, su richiesta, effettuando una semplice telefonata almeno 24-48 ore prima del ritiro.

Perché è conveniente?

Con ECO TCA è possibile:

  • ottenere i più vantaggiosi tassi di cambio grazie alla collaborazione con i migliori istituti finanziari della Svizzera;
  • fissare il tasso di cambio in anticipo o al momento dell’acquisto;
  • cambiare velocemente e in totale sicurezza.

Inoltre, non sono previsti costi di commissione.

Quanto costa cambiare 2000 CHF in EUR?

A titolo di esempio, si riporta una simulazione di cambio con tasso del 7 agosto 2019, in cui 2000 franchi svizzeri corrispondono a circa 1830 euro.

Cambiando l’importo con ECO TCA, si otterranno 1802 euro netti mentre, prelevando il denaro con una carta di credito soggetta al 5% di costi, si disporrà di circa 1738 euro liquidi.

Istruzioni 

È necessario fornire uno dei seguenti documenti al momento dell’operazione:

  • Passaporto o carta d’identità;
  • Libretto stranieri;
  • Patente Svizzera (differenti documenti di guida non sono accettati). 

Per cambiare cifre superiori ai 5000 CHF o bloccare il tasso di cambio desiderato è necessario telefonare in sede.

Related Posts