I conti correnti di Deutsche Bank

Deutsche Bank offre una vasta gamma di conti correnti dedicati a un’ampia schiera di profili: privati, imprese e professionisti. I conti dell’istituto tedesco si rivolgono, dunque, sia ai clienti privati che ai clienti business, e possono essere personalizzati a seconda delle singole necessità tramite db Componi, strumento che permette di customizzare le caratteristiche e i servizi del conto corrente, attivando solo quelli realmente utilizzati (e dunque pagando unicamente quelli).

E’ il cliente, quindi, a selezionare i servizi tra tutti quelli disponibili, mediante moduli diversi che possono essere modificati e aggiunti in qualsiasi momento al conto base senza spese aggiuntive. Tra le tante proposte, spicca per esempio il conto corrente Partner Studenti, destinato ai giovani universitari, che annulla le spese e il canone mensile. Troviamo, poi, il conto Private e il conto For Business on-line, dedicato alle piccole e medie imprese, ai commercianti, agli artigiani e ai professionisti: si tratta di un conto pensato per chi usa frequentemente Internet per operare, e che infatti consente di eseguire online un numero illimitato di operazioni.

Tra gli altri conti di Deutsche Bank, vale la pena di citare Primi Passi, pensato per bambini e ragazzi minorenni, e Conto Premio, che offre la possibilità di fare aumentare il rendimento e premiare la liquidità vincolandola per un certo periodo di tempo. Oltre a Soluzioni Canone Zero, poi, a disposizione dei potenziali clienti ci sono Saggetà, indirizzato ai pensionati, e addirittura Privilegio Inter, che si avvale di una convenzione con la società di calcio nerazzurra.

Grazie a Componi Online, poi, tutte le operazioni online sono disponibili a costo zero, così che le operazioni agli sportelli (a pagamento, al costo di 2 euro) siano ridotte all’osso (e per i minori di 26 anni anche le operazioni allo sportello prevedono condizioni agevolate). Nel canone di Componi Online sono incluse la domiciliazione delle utente e la spedizione dell’estratto conto tramite posta elettronica; il servizio comprende anche le spese di chiusura di fine anno e trimestrali e le spese per l’invio online delle comunicazioni sulla trasparenza. Non è tutto: all’interno del canone sono compresi anche i bonifici online, il possesso della carta prepagata Simplia, la carta Maestro / PagoBancomat, un libretto degli assegni (se richiesto online), il deposito titoli e ventiquattro prelievi Bancomat su altre banche ogni anno.

La vasta rassegna di conti disponibili non finisce qui: c’è, per esempio, Privilegio – Offerta Riservata, dedicato ai clienti di Zurich Connect, agli abbonati ATC di Bologna, a chi possiede la carta fedeltà di Media World MWm Multicard, agli associati Confcommercio e agli abbonati al Teatro Lirico di Cagliari. Infine, per chi ha bisogno di uno strumento dall’operatività ridotta, che serva ad adempiere unicamente alle necessità bancarie di base, c’è il Conto di Base.

Come si può vedere, dunque, Deutsche Bank si caratterizza per una notevole varietà di opzioni tra cui è possibile scegliere. Merita di essere menzionata, in conclusione, la funzione CambiaComodo, che fa sì che chi è già titolare di un conto corrente presso un’altra banca non debba preoccuparsi di alcuna pratica burocratica, né dell’annullamento delle carte di debito o delle carte di credito: pensa a tutto Deutsche Bank.