Il Leverage cos’è?

Il Leverage

Il concetto di “Leverage“, per i trader del forex italia detto “leva finanziaria“, é fondamentale per comprendere il funzionamento del mercato Forex e delle operazioni effettuate in esso.

Quando si vuole fare del trading su Forex il primo passo è rappresentato dal prendere contatto con un broker specializzato.

Il broker offrirà due prezzi sulla coppia di valute scelta: il primo prezzo sarà quello di vendita, definito “ask“, mentre il secondo sarà quello d’acquisto, definito “bid“. Lo “spread” non è altro che la differenza tra il prezzo d’acquisto e quello di vendita.

Anche il “Leverage” viene offerto dal broker. Per capire bene di cosa si tratta sarà necessario pensare al Leverage come ad una sorta di prestito erogato dal broker al trader, permettendogli di fare operazioni di investimento utilizzando un capitale maggiore rispetto a quello realmente posseduto.

Il Leverage offerto per il mercato Forex è spesso molto più elevato rispetto ad altre tipologie di investimento ed è proprio per questo che il Forex trading è diventato così appetibile agli occhi di numerosi trader.

Poter disporre di un capitale maggiore rispetto al denaro realmente depositato sul proprio conto fa in modo che, per esempio, se il broker offre un Leverage di 100:1, l’investitore potrà depositare nel proprio conto 1000 Euro disponendo però, per le sue operazioni e per i suoi movimenti, di 100.000 Euro. I 1000 Euro depositati nel proprio conto dal trader vengono anche definiti “margine“. Il Margine rappresenta una sorta di garanzia per il broker ed è la quota minima prevista per l’apertura di una posizione.

Va sottolineato che, se da un lato il Leverage alto può essere un sinonimo di gradi profitti, dall’altro può anche compromettere l’investimento, portando al dissolvimento dell’intero capitale.

Ogni investitore deve essere in grado di valutare i rischi connessi ad una qualsiasi operazione, assumendosi i rischi di possibili conseguenze negative connesse al trading sul forex.