Rischi del Forex Trading come prevenirli

Rischi del Forex Trading

Ritenuto tra gli investimenti ad “alto rischio”, il trading su Forex non è privo di incertezze anzi, al contrario, può essere pieno di insidie e pericoli per un trader poco esperto o azzardato.

Le conseguenze negative di un’operazione di investimento sul mercato Forex sono principalmente imputabili all’elevato grado di oscillazione dei prezzi all’interno del mercato.

I prezzi possono cambiare radicalmente anche all’interno della giornata. Se da un lato sono proprio queste fluttuazione del mercato ad offrire ampi margini di guadagno, dall’altro può sempre accadere che in seguito ad una posizione aperta dal trader i prezzi precipitino portando a perdite sostanziali.

Può accadere che l’intero capitale sfumi davanti agli occhi dell’investitore. Le differenze dei tassi d’interesse relativi ai Paesi delle valute trattate sono un’altra incognita che può condurre a perdite anche elevate. L’analisi del mercato e delle condizioni generali in ambito politico ed economico di un Paese può fornire un quadro ipotetico ma mai sicuro al 100% delle reali prospettive offerte dall’acquisto o dalla vendita di una data valuta.

Un’altra forte componente di rischio è rappresentata dalla situazione generale in cui verte il Paese utilizzatore della moneta trattata. Anche questo parametro può risultare abbastanza imprevedibile.

I più a rischio sono senza dubbio i governi dei Paesi che usano valute cosiddette esotiche. Particolare attenzione a questo aspetto va mostrata dai trader che operano in questo settore.