Segreto Bancario

Segreto Bancario.

In questo post trattiamo di fiscalità e parliamo di un contenuto importante per i cittadini quale il segreto bancario.

Il segreto bancario fa parte dei segreti della professionalità e rappresenta un obbligo per gli operatori della banca (compreso direttore e dipendenti) di garantire la tutela della privacy dei correntisti di quell’ istituto di credito.

Il segreto bancario è dunque professionale ed è equiparabile a quello di un dottore o di un avvocato che ha come scopo quello di rispettare l’ inviolabile diritto alla privacy del cittadino.

In particolare il segreto bancario rappresenta in merito prettamente finanziario il divieto da parte della banca di divulgare a terzi i dati personali del correntista.

Il segreto bancario è un’ arma non indifferente a livello tributario per quei cittadini che non vogliono pagare le tasse e versano denaro in conti esteri, in giurisdizioni in cui sussiste il segreto bancario.

I paesi del mondo in cui le banche tutelano il segreto bancario sono la Svizzera (segreto bancario svizzero), il Liechtenstein, Lussemburgo, Andorra, San Marino, Gibilterra, Montecarlo e alcuni paesi del Commonwealth che orbitano attorno al Regno Unito.

Altre nazioni nel mondo famose per il segreto bancario sono le Cayman Island, Uruguay, Aruba, Belize, Antigua and Barbuda, Hong Kong, Isole Fiji.

Il segreto bancario ha comunque un aspetto molto negativo, quello di riciclare il denaro sporco e la non tutela di capitali nazionali che sarebbero soggetti a tassazione e invece vengono puntualmente sottomessi all’ evasione fiscale.

Related Posts