Trading Banca Intesa

Trading + di Banca Intesa

Trading + è la piattaforma che Banca Intesa mette a disposizione dei suoi clienti che vogliono agire in maniera tempestiva e immediata sui mercati finanziari, grazie a una ricca gamma di strumenti di analisi evoluti che consentono di seguire il mercato con costanza. Il tutto è reso possibile dall’informativa finanziaria in push; la posizione titoli, inoltre, può essere tenuta sempre sotto controllo perché viene aggiornata in tempo reale.

Tra le funzioni disponibili, ci sono strumenti a supporto dell’operatività come book multipli, grafici, Times & Sales, ricerca titoli e notiziario push; per quanto riguarda le quotazioni di mercato, invece, l’accesso quotidiano ad esse è reso possibile tramite la stessa modalità di aggiornamento (delay o real time) che si è sottoscritta per il canale Internet (e c’è anche l’opportunità di dare vita a watch list personalizzate).

Con Trading +, inoltre, si possono salvare fino a dieci desk dentro i quali aprire le diverse finestre operative, mentre il portafoglio propone un aggiornamento in real time della posizione titoli, con evidenza degli utili realizzati, delle perdite subite e del prezzo medio di carico. Dal punto di vista del profilo, infine, l’aspetto grafico della piattaforma può essere gestito in maniera personalizzata, modificando e configurando i criteri di gestione della sessione operativa.

Trading +, insomma, si adatta alla perfezione alle esigenze di chi lo utilizza, mettendogli a disposizione le funzionalità e le informazioni di cui ha bisogno: si può scegliere tra un profilo flat, nel caso in cui vengano eseguiti ordini con alto importo unitario, e un profilo permillare, nel caso in cui vengano compiute tante operazioni con importo unitario ridotto.

Per quel che concerne le condizioni economiche, il canone mensile richiesto è di 25 euro, ma viene annullato se si eseguono almeno venti ordini al mese. Per Azioni, Certificates, Warrant, Diritti di opzione, Etf, Fondi, Covered Warrant e altri strumenti assimilabili che vengono negoziati su sedi di esecuzione italiane il costo è di 8 euro e 50 centesimi per il profilo flat e dello 0,18% (con un minimo di 1 euro e 50 centesimi e un massimo di 18 euro e 50 centesimi) per il profilo permillare; in caso di negoziazione su sedi di esecuzione italiane, invece, il costo è di 11 euro per il profilo flat e dello 0,10% (con un minimo di 3 euro e un massimo di 18 euro) per il profilo permillare.

Le commissioni per Stock Futures, Stock Options, Opzioni FTSE / MIB, Future FTSE / MIB e Future FTSE / MIB Dividend sono di 7 euro e 70 centesimi per entrambi i profili, mentre quelle per Mini Future / MIB sono di 2 euro e 70 centesimi. A esse, in ogni caso, devono essere aggiunti i costi che vengono addebitati dall’intermediario negoziatore.

Vale la pena di notare, in conclusione, che tali commissioni sono applicate solo per i mercati che sono gestiti sulla piattaforma di Trading + di Banca Intesa, che sono Nasdaq, Azionario Italia, Certificates e Covered Warrants SEDEX, Amex, Azionario USA Nyse, Derivati IDEM e Azionario Euro Tlx.